Il pasto gentile

8/10/16 – Cotoletta di sedano rapa

Protagonista della ricetta di oggi è il sedano rapa, noto anche come sedano di Verona.

Vi sarà capitato di imbattervi in questa grossa radice ricca di fibre, ma anche di minerali e vitamine interrogandovi sul suo possibile utilizzo nella vostra cucina. Ecco una delle mille possibilità per apprezzare questa prelibatezza:

sedano rapa

 

Cotoletta di sedano rapa

Ingredienti per 4 persone:

1 sedano rapa

100 gr. di farina di ceci

100 gr. di farina di frumento

pangrattato

Olio evo

Sale

——————————————————–

Togliete la scorza esterna al sedano rapa e tagliatelo a fette spesse mezzo centimetro.

Fatele sbollentare in acqua salata per 5 minuti, quindi scolatele e lasciatele raffreddare e asciugare.

Nel frattempo stemperate la farina di ceci con acqua e una goccia di olio, lavorando con la frusta, fino ad ottenere una pastella liscia e non troppo densa. Aggiustate di sale e lasciatela riposare per 30 minuti.

A questo punto, passate le fette di sedano rapa nella farina e successivamente immergetele nella pastella di ceci. Fate scolare bene la pastella in eccesso e infine passate nel pangrattato, premendo bene per far ben aderire la panatura.

Friggete in immersione in abbondante olio bollente. Scolate su carta per frittura e servite con un pizzico di sale in superficie.

Potete accompagnare le cotolette di sedano rapa con della salsa verde o della maionese veg, le ricette le potete trovare sul blog di restiamo animali.

by Gabriele Palloni

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

PD = Proteine Disumane

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close