Puntate

15/12/18 – L’antispecismo spiegato a mia nonna; addio alla tigre siberiana?; i lupi fanno duemila


Puntata numero 463 di sabato 15 dicembre 2018:

  • l’estinzione delle specie selvatiche (animali e vegetali) è uno dei trattati caratterizzanti dell’Antropocene e riguarda da vicino specie che ci sono molto familiari: stavolta parliamo della tigre e in particolare di quella siberiana, ancora sulla Terra con solo 500 esemplari. Nella tundra c’è un ranger che combatte il bracconaggio, mentre il Wwf lancia una campagna di protezione;

  • anche il lupo è da tempo a rischio di scomparsa perciò negli anni scorsi è stato avviato in Italia un piano di reinserimento: l’Ispra stima che in Italia, fra Alpi e Appennino, ne vivano circa duemila. Ma l’animale è ancora sotto attacco e leggi di protezione potrebbero essere cambiate;

 

Discussion

2 Responses to “15/12/18 – L’antispecismo spiegato a mia nonna; addio alla tigre siberiana?; i lupi fanno duemila”

  1. Salve, scusate avrei alcune domande in merito alla questione del lupo:
    quando parlate di “piano di reinserimento”, a quale “piano” vi riferite?
    Cosa intendete per “reinserimento”?
    Avete delle fonti istituzionali che potete condividere?

    Grazie mille
    Filippo

    Posted by Filippo Favilli | 17 Dicembre 2018, 11:13

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri