Puntate

24/9/15 – Aperta la caccia, è un bollettino di guerra; Marina, la diversità intersessuale e la liberazione; come autoprodurre il seitan

La puntata numero 296 di giovedì 24 settembre 2015:

PODCAST

prima parte

seconda parte

si è aperta la stagione venatoria ufficiale e  grazie al censimento dell’Associazione Vittime della caccia possiamo dareconto dei primi morti e feriti umani causati da questo pericoloso e a nostro avviso incivile “sport”;

vauroc– incontriamo poi Theodora, una fortunata maialina che vive accanto a due umani che condividono con lei la casa e la vita quotidiana;

Lucia Calzà parla del suo libro «Marina. Noi, gli altri, gli animali» dedicato a una persona intersessuale;

– per la parte musicale, ascoltiamo Sia, cantante vegana nel suo ultimo successo dance “Deja Vu”;

– i l nostro vegan chef Gabriele Palloni  spiega come autoprodurre il seitan, un surrogato vegetale della carne, fondamentale atout per i nostalgici delle ricette tradizionali;

– nella rubrica di fatti e persone bolognesi Vegan&TheCity conosceremo stavolta un’attivista di Animal Amnesty.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close