Il pasto gentile

28/12/14 – Mousse di lenticchie su cialde croccanti

IL PODCAST

 

Chiudiamo quest’anno di Pasto Gentile con una ricetta che vede protagoniste le immancabili lenticchie. Diamo loro una veste nuova e un taglio da finger food sapendo che comunque sia ci porteranno sempre fortuna! Ecco a voi quindi

 

L’ Antipasto del Buon Auspicio:
Mousse di Lenticchie su Cialde Croccanti

lenticchie

Ingredienti x 6 persone:

per le cialde

100 gr di farina
50 gr di farina di ceci
1 cucchiaio di olio evo
Acqua
Sale
Rosmarino

Per la mousse

100 gr di lenticchie
2 patate
50 gr di panna di soia
1 carota
1 cipolla
1 costola di sedano
1 spicchio di aglio
Rosmarino
Sale
Pepe
Olio evo

 

Prima di tutto preparate l’impasto per le cialde. Mescolate tutti gli ingredienti, compreso il rosmarino che avrete precedentemente tritato finemente ed impastate con acqua fresca, fino ad ottenere un impasto abbastanza asciutto e omogeneo.
Lasciatelo riposare avvolto nella pellicola per una mezz’ora.

A parte tritate finemente la carota, il sedano e la cipolla. Fate scottare in un tegame con poca acqua e quando questa sarà evaporata, aggiungete lo spicchio d’aglio, il rosmarino tritato e dell’olio evo. Fate rosolare per un paio di minuti e aggiungete le lenticchie che avrete lasciato in ammollo in abbondante acqua fredda per almeno due ore. Coprite con acqua e fate cuocere a fuoco lento, aggiustando di sale e pepe, fino a quando le lenticchie saranno ben cotte.
Nel frattempo lessate le patate.
A questo punto, scolate bene le lenticchie da eventuale acqua di cottura e frullate il tutto assieme alle patate. Aggiungete un po’ di panna di soia e mescolate bene fino ad ottenere una crema spumosa che lascerete riposare in frigorifero.

 

Stendete l’impasto delle cialde con l’aiuto di un mattarello, formando una sfoglia molto sottile. Con un bicchiere o un coppa pasta ricavate dei cerchi che cuocerete in forno ventilato a 200° per pochi minuti, fino a quando le cialde saranno ben dorate e croccanti.

Fate raffreddare e con un sacco a poche guarnite le cialde con un fiocco generoso di mousse di lenticchie. Decorate con un rametto di rosmarino e qualche lenticchia intera.

 

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Lessico dell’Antropocene / rubrica di Francesco Panié

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

Archivi

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close