Puntate

6/11/20 – Lockdown senza caccia (non qui); il cane trova-soldi; il libro del nostro chef

Puntata numero 562 di venerdì 6 novembre 2020 (conduce Camilla Lattanzi):

  • Con l’entrata in vigore del lockdown, la Francia ha sospeso tutte le forme di caccia fino al primo dicembre. L’Oipa chiede che anche l’Italia preveda esplicitamente il blocco delle attività venatorie, in quanto “differibili”. 
  • Finisce senza lieto fine la fuga di un toro che a Castelfranco Emilia, in provincia di Bologna, è scappato da un allevamento. Il giovane toro dal peso di 400 chilogrammi, era appena sceso da un camion che lo aveva trasportato dalla Francia ed è stato abbattuto nelle campagne bolognesi dalla polizia municipale della città metropolitana.
  • Il fiuto non ha tradito Heidi, un pastore tedesco di tre anni in servizio presso la guardia di finanza di Malpensa. Il cane antivaluta è riuscito a fiutare ben 32mila euro che erano stati nascosti in una valigia, all’interno di diversi pacchi di pasta.  Ma chi sono i cashdog, e come vengono addestrati?

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close