Il pasto gentile

17/3/13 – La torta della nonna

INGREDIENTI
– 350 gr di farina
– 120 gr di zucchero
– 60 gr di olio di semi
– 1 cucchiaino di bicarbonato
– scorza di limone grattuggiata
– latte di riso (o acqua) q.b.
tortanonna3
per la crema:
– 1/2 litro di latte di soia
– 5 cucchiai di farina
– 5 cucchiai di zucchero
– 1 pizzico di sale
– 1 cucchiaino di curcuma
– 1 pizzico di zenzero in polvere
– succo di 1/2 limone
– buccia grattuggiata di limone
– qualche goccia di essenza di vaniglia
– 60 gr di pinoli
– zucchero a velo
Preparate la base di frolla, impastando velocemente la farina con lo zucchero, il bicarbonato, la scorza di limone, l’olio, e aggiungendo gradualmente latte o acqua, sino ad ottenere un impasto bello sodo e omogeneo, facilmente lavorabile. Mettetelo a riposare in frigo.
Preparate la crema: in una pentola mettete la farina, lo zucchero, la curcuma, lo zenzero, la scorza di limone, il sale. Aggiungete il latte a filo, mescolando bene con una frusta per non creare grumi. Portate sul fuoco e fate cuocere dolcemente finchè la crema non inizia a bollire e si addensa. Toglietela dal fuoco, aggiungete il succo di limone, l’essenza di vaniglia e lasciate raffreddare (basta metterla sulla finestra per qualche minuto!!).
Stendete 2/3 della pasta, di uno spessore di pochi millimetri, e rivestite una tortiera. Bucherellate bene la superficie con una forchetta, versateci sopra tutta la crema e stendetela bene sino ai bordi.
Stendete la pasta rimasta, e utilizzatela per coprire la torta. Sigillate bene i bordi ai lati, bucherellate bene anche questa sfoglia, e pennellatela con una miscela fatta con 2 cucchiai d’acqua e 1 d’olio.
Cospargete la superficie con i pinoli.
Cuocete la torta in forno caldo, a 180°C, per almeno 40 minuti.
Lasciatela raffreddare completamente nel forno.Prima di servirla, (meglio se potete conservarla qualche ora in frigo), cospargetela di zucchero a velo.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close