Approfondimenti, Visti da vicino

07/10/12 – Visti da vicino: La collina dei conigli

A Roma, In via Tiberio Imperatore, in corrispondenza del numero civico 15, in mezzo ai Palazzoni si trova un angolo verde, simpaticamente abitato da una colonia di piccoli conigli, gioia di grandi e piccini.

I conigli sembrano passarsela molto bene: sono tutti grassottelli e non temono l’uomo dal momento che, nello spazio a loro dedicato, protetto e controllato dagli abitanti del quartiere, c’è tutto un andirivieni di persone che portano insalata, carote, rametti di acacia, ciotoline d’acqua e tutto quello che un coniglio può desiderare. Le istituzioni hanno provveduto a corredare lo spazio di una rete e di una porta che si apre e si chiude in modo sicuro affinché i conigli non possano finire in strada, e hanno vietato l’accesso ai cani.
Se si pensa che alcuni dei loro fratelli vivono in laboratori di sperimentazione scientifica e subiscono le atroci sofferenze del  DRAIZE test, e che quasi tutti gli altri loro fratelli vengono allevati in condizioni di prigionia e sovraffollamento,  per poi essere macellati e finire in pentola, possiamo ritenere la colonia di conigli di via Tiberio Imperatore un piccolo avamposto del mondo che sogniamo: un mondo in cui ogni specie riesce a vivere liberamente la sua esistenza godendo del sole e delle piccole grandi avventure quotidiane che il territorio consente o impone e in cui la specie umana assolve l’unico compito a lei assegnato ovvero quello di assistere salvaguardare e tutelare ogni forma di liberazione animale.

Discussion

One Response to “07/10/12 – Visti da vicino: La collina dei conigli”

  1. Ma che teneri!!i conigli sono adorabili <3 e questa e` davvero una bella idea!!li` hanno spazio per correre e saltellare!

    Posted by sarah | 12 Ottobre 2012, 06:47

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close