Puntate

3/1/20 – M49 personaggio dell’anno; un arabo prima di Darwin; macachi liberi

Puntata numero 518 di venerdì 3 gennaio 2020 (conduce Lorenzo Guadagnucci):

  • nominiamo anche noi, nel nostro piccolo, il personaggio del 2019: è M49, l’orso trentino accusato ingiustamente di essere pericoloso, arrestato, deportato, evaso da un recinto e tuttora in libertà, nonostante le ricerche. M49 è la rivincita della vita selvatica rispetto all’ottusità dei piccoli poteri della nostra società;

 

  • l’Australia è in fiamme; 5 milioni di ettari di foreste sono andati in fumo e si stima che mezzo milione di animali siano morti. La minaccia incombe sulla sopravvivenza del koala come specie: un terzo dei 28 mila esemplari rimasti sarebbero morti negli incendi. La catastrofe climatica è in corso;

 

  • Charles Darwin non è stato il primo a intuire il meccanismo della selezione naturale e dell’evoluzione: mille anni prima di lui, uno studioso di Bassora (oggi Iraq), Al-Jahiz, aveva espresso in un suo libro osservazioni simili a quelle esposte nella darwiniana L’origine della specie per selezione naturale;

 

  • l’Istituto superiore di sanità ha liberato nove macachi sottoposti a sperimentazione, affidandoli al Centro di recupero di Semproniano: la Lav ora chiede al ministro di liberare anche i sei macachi destinati alla sperimentazione nell’Università di Parma.

 

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri