Puntate

10/1/20 – La tragedia dell’Australia; comincia coi cammelli la guerra dell’acqua; la scelta vegan protetta dalla legge

Puntata numero 519 di venerdì 10 gennaio 2020:

  • l’Australia continua a bruciare. Il bilancio dei roghi è gravissimo: oltre 8 milioni di ettari di boschi in fiamme, forse un miliardo di animali uccisi: colpa del collasso climatico? Le notizie si accavallano, come le ipotesi sulle responsabilità. Intanto piante e animali pagano il prezzo più alto;

  • sempre in Australia, si parla di assoldare cecchini per uccidere qualche migliaio di cammelli, accusati di consumare troppa acqua, mettendosi in competizione con la popolazione locale: è l’inizio della guerra dell’acqua?

 

  • un giudice a Norwich, in Inghilterra, ha accolto il ricorso di un lavoratore, che sosteneva d’essere stato discriminato in quanto vegano: il giudice ha stabilito che la scelta vegan è assimilabile a un credo religioso protetto dalla legge, una sentenza a suo modo storica: ne parliamo con il professor Luigi Lombardi Vallauri, filosofo del diritto e amico della nonviolenza.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri