Puntate

17/4/20 – Il diritto al pasto vegano; industriali contro le inchieste Rai; il lockdown stimola il pensiero

Puntata numero 533 di venerdì 17 aprile 2020 (conduce Francesca De Matteis):

  • un giudice del lavoro a Bologna dice che nelle mense pubbliche il diritto ad avere un pasto vegano va garantito, al pari delle altre scelte alimentari compiute per ragioni filosofiche o religiose;

  • gli industriali della carne scrivono alla Rai e attaccano le trasmissioni tv che indagano sulle zoonosi, il “salto di specie” compiuto dai virus; 
  • la grande etologa e primatologa Jane Goodall punta il dito sullo sfruttamento degli animali: è lì che va ricercata l’origine del Covid-19;
  • filosofi, giuristi, scienziati, artisti: l’emergenza sanitaria sta spingendo molte menti a ragionare sui fondamenti della società (una rassegna stampa e un intervento di Moni Ovadia, grazie a Radio Francigena);
  •  aggiornamenti dall’Australia dopo gli incendi di alcuni mesi fa.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri