Il pasto gentile

3/1/20 – Kubba (polpette di bulgur)

La difficoltà del piatto che vi propongo oggi non è la sua realizzazione, ma azzeccare la pronuncia di tutti i nomi! Già perché la ricetta è dedicata al prolifico studioso dell’odierno Iraq, Al-Jahiz e la preparazione che vi propongo è quella dei

Kubba (polpette di bulgur)

Ingredienti per 4 persone

200 gr di Bulgur

100 gr di ceci cotti

1 cipolla bianca

100 gr. di lenticchie verdi essiccate

Cumino

Curcuma in polvere

Uno spicchio di aglio

Menta fresca o essiccata

1 cucchiaio di Pinoli

Sale e pepe

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Olio per friggere

————————————

Mette in ammollo le lenticchie in acqua per almeno 3o minuti.

Bagnate il bulgur con 100 ml di acqua e lasciatelo riposare per 15 minuti.

Una volta pronto, frullatelo nel mixer assieme a metà della cipolla bianca, i ceci lessati e scolati, il cumino, la curcuma e il sale. Coprite l’impasto ottenuto con della pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per 25/30 minuti.

Nel frattempo tritate l’altra metà della cipolla, fatela scottare con poca acqua e quando questa sarà evaporata fatela soffriggere con olio extravergine. Aggiungete lo spicchio di aglio tritato finemente, la menta, i pinoli e le lenticchie crude, tritate col mixer o con un frullatore ad immersione. Aggiustate di sale e lasciate cuocere a fuoco lento.

Adesso recuperate l’impasto di bulgur e con le mani inumidite realizzate delle palline, scavate delicatamente all’interno, realizzando una sorta di cilindro che farcirete con un cucchiaio di impasto di lenticchie. Chiudete bene il tutto dando una forma ovale della dimensione di un seme di avocado. Fate friggere in immersione in olio caldo fino a quando saranno ben dorati. Fate asciugare su carta per frittura e servite.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri