Il pasto gentile

10/12/16 – Valigette di cavolo verza

Le valigette o involtini di cavolo verza, sono uno di quei piatti che si trovano nella tradizione di molte regioni d’Italia e non solo. Ognuno col suo stile, con il suo “segreto”, realizza una di quelle ricette che definisco “svuota frigo” perché per realizzare il ripieno si possono utilizzare “avanzi” di verdure o di piatti preparati il giorno prima. Questa la mia versione vegan:

Valigette di Cavolo Verza

Ingredienti per 4 persone:

Valigette di verza1 Cavolo verza

gr 400 verdure di stagione


gr 200 di Tofu

1 spicchio d’aglio

1 cucchino di semi di finocchio

olio extravergine di oliva

—————————————–

Lavate la verza e prendete solo le foglie esterne, quelle più grandi, privandole della costa. Fate scottare le foglie in acqua bollente e salata per 10 minuti, quindi scolatele e lasciate raffreddare. Potete utilizzare il cuore del cavolo per il ripieno, assieme ad altre verdure di stagione.

Mentre le foglie raffreddano, tagliate le verdure a quadretti piccoli e fate stufare il tutto in una padella con olio extra vergine, dove avrete fatto rosolare l’aglio tritato finemente assieme ai semi di finocchio.

Quando le verdure avranno perso tutta la loro acqua, unite il tofu tagliato a quadretti molto piccoli e lasciate cuocere per qualche minuto aggiustando di sale e pepe. Farcite ogni foglia di cavolo con un cucchiaio di verdure e tofu. Arrotolate il tutto, realizzando un involtino, che strizzerete con cura, affinché possa fuoriuscire l’acqua rimasta nelle foglie. Adagiate le valigette di verza in una teglia coperta con carta da forno.

Passate un filo d’olio ed infornate a 160° per circa mezz’ora.

Servite calde, accompagnando con una salsa di pomodoro.

by Gabriele Palloni

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close