Il pasto gentile

28/5/21 – Salvia fritta con miele vegan al limone

Si parla di api e permettetemi l’imbarazzante gioco di parole per la ricetta di oggi, anzi l’ApeRicetta, ovvero idee veloci per accompagnare l’aperitivo. Però resto in tema raccontandovi come preparare la:

Salvia fritta con miele vegan al limone
Ingredienti per 4 persone: 

16 foglie di salvia piuttosto grandi
30 g. di farina tipo 0
30 g. di farina di ceci
100 g. di pangrattato
Un pizzico di curcuma in polvere
50 g. di zucchero di canna
La scorza di un limone bio non trattato
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

Lavate le foglie di salvia e lasciatele asciugare su di un panno.
A parte stemperate le due farine con acqua, fino ad ottenere una pastella liscia e non troppo densa. Aggiungete un pizzico di curcuma e aggiustate di sale, quindi lasciate riposare per una mezzora.
Nel frattempo mettete la scorza di limone in una piccola casseruola assieme allo zucchero e a mezzo bicchiere di acqua. Portate ad ebollizione e lasciate cuocere fino a dimezzare lo sciroppo, quindi togliete dal fuoco e fate raffreddare.
Recuperate la pastella e immergetevi le foglie di salvia, scolate bene quella in eccesso e passate nel pangrattato. Premete bene per far aderire la panatura e friggete in olio extravergine di oliva ben caldo, facendo dorare su entrambe i lati. Scolate e asciugate su carta per frittura. Servite le foglie di salvia fritte ben calde, con un pizzico di sale in superfice accompagnando con il miele vegan al limone.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Lessico dell’Antropocene / rubrica di Francesco Panié

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close