Puntate

19/1/19 – L’animalismo spirituale di Lombardi Vallauri; il dramma di Susanna; i 40 anni del mulo degli Alpini

Puntata numero 468 di sabato 19 gennaio 2019:

  • è uscito il nuovo libro di Luigi Lombardi Vallauri, “Scritti animali” (editore Gesualdo): una raccolta di interventi sulla questione animale. Nella Autobiografia bioetica Lombardi Vallauri racconta il proprio percorso culturale, da intellettuale cattolico a sostenitore di un animalismo (anche) spirituale;

  • la scrittrice Susanna Tamaro ha perso la sua cagnetta Pimpi in un modo orribile: avvelenata con un boccone. Per salutarla ha scritto un commovente messaggio di addio via social network;

 

  • compie quarant’anni Iroso, l’ultimo mulo congedato dal corpo degli Alpini: fu salvato a suo tempo dal macello cui era destinato e oggi è un vegliardo che testimonia il tributo pagato dagli animali alle guerre degli umani;

 

 

  • sulle spiagge di Ischia migliaia di gamberetti morti: un evento che non trova convincenti spiegazioni ma che fa scattare l’ennesimo campanello d’allarme sulle condizioni dei nostri mari.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close