Puntate

13/10/18 – Vegani per salvare il mondo?; violenza genetica su cani e gatti; l’Europa salva il lupo

Puntata numero 454 di sabato 13 ottobre 2018:

  • il nuovo rapporto sui cambiamenti climatici, pubblicato dagli scienziati dell’Ipcc, lancia l’ultimo allarme: desertificazione, scioglimenti dei ghiacci, inondazioni arriveranno anche prima del previsto, se non ci sarà un drastico taglio dei gas serra. Fra i provvedimenti necessari: il passaggio al trasporto elettrico e alle energie rinnovabili, la drastica riduzione del consumo di proteine animali. Vegani per salvare il mondo?

 

  • a largo della Corsica una collisione fra due navi ha causato lo sversamento di carburanti e l’inquinamento del mare nel cuore del Santuario dei cetacei, una zona protetta più in teoria che in pratica;

 

  • l’Unione europea delude Regioni e Province che miravano a permettere la caccia al lupo: la direttiva Habitat, con relativa protezione totale del lupo, non si tocca: così il commissario europeo all’Ambiente ha risposto a un’interrogazione di una eurodeputata leghista;

 

  • a che servono le razze? Perché cani e gatti sono stati selezionati in modo da creare certe tipologie? E’ o non è  violenza genetica? E si può tornare indietro? Abbiamo intervistato Massimo Raviola, veterinario, autore del libro “Che razza di bastardo”.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri