Il pasto gentile

4/5/19 – Rolls di Crespelle in sfumatura di Rosso

Se qualcuno ha ben pensato di dedicare ai rondoni delle tavole di una graphic novel, il vostro tosco vegan chef di quartiere, ha pensato ad un piatto che come la “golden hour” nella fotografia, porterà sulla vostra tavola una bella sfumatura di colore.

Rolls di Crespelle in sfumatura di Rosso

ingredienti per 4 persone:

200 gr di farina di ceci

100 gr di farina tipo 0

Olio extravergine di oliva

400 gr di Patate lessate e schiacciate

200 gr di passata di pomodoro

1 spicchio di aglio

 

200 gr di carote lessate

1 cucchiaio di tahina

½ cucchiaino di cumino in polvere

1 cucchiaio di succo di limone

200 gr di silken tofu

50 gr di panna di soia

Mezzo cucchiaino di aglio in polvere

1 cucchiaino di  curcuma in polvere

Mezzo litro di Besciamella vegetale

Sale e pepe

—————————

Iniziate preparando la pastella per le crespelle. Unite la farina di ceci e quella di frumento, un pizzico di sale e diluite con acqua a temperatura ambiente, fino ad ottenere un impasto liscio, cremoso e abbastanza liquido che lascerete riposare per un’ora.

Nel frattempo fate rosolare mezzo spicchio di aglio con olio extravergine, unite la passata di pomodoro, aggiustate di sale e fate concentrare a fuoco lento.

A parte, con un frullatore a immersione, tritate le carote assieme alla tahina, il succo di limone,  mezzo spicchio di aglio, il cumino in polvere e un cucchiaio di olio extravergine.

Infine mescolate il silken tofu con la panna vegetale, la curcuma e l’aglio in polvere.

Dividete le patate lessate e passate in tre parti e mescolate ogni parte con le tre preparazioni, ottenendo delle farce di colore diverso, rosso, arancio e giallo.

Riprendete la pastella e con una padella leggermente spennellata di olio, realizzate delle crespelle. Riempitele con le differenti farciture, arrotolate e tagliatele a rondelle alte un centimetro circa. Versate la besciamella vegetale in una teglia da forno e disponete le rondelle, sovrapponendole leggermente una all’altra, seguendo la sfumatura dei colori, fino a riempire la teglia. Passate un filo di olio extravergine sul tutto e fate cuocere in forno a 180° per 20 minuti. 

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close