Puntate

23/8/19 – Il caimano rapito; l’ateneo no-carne; come combattere il razzismo

Puntata numero 499 di venerdì 23 agosto 2019:

  • in Sardegna sparisce un caimano da un circo, forse rapito, forse liberato, di certo non ha senso che un caimano si trovi in Sardegna prigioniero: un caso di cronaca ripropone l’insensatezza e l’ingiustizia degli animali nel circo;

  • continua la fuga di Libero-Papillon, evaso da un recinto a Trento: ora si troverebbe in Alto Adige e il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, imitando il suo collego trentino, ha emesso un ordinanza che consente anche di abbatterlo, adducendo un inesistente e non verificato pericolo per l’uomo;

 

  • c’è un ateneo in Gran Bretagna, la Goldsmiths University, che ha deciso di bandire la carne bovina dalle proprie mense, come forma d’impegno per contrastare la catastrofe climatica in corso: è una scelta che segue altre misure ecologiche degli anni scorsi;

 

  • riproponiamo un servizio di Elisa Moretti, che affronta la connessione fra razzismo e specismo a partire da un libro di Isabel Allende.

 

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri