Puntate

23/8/19 – Il caimano rapito; l’ateneo no-carne; come combattere il razzismo

Puntata numero 499 di venerdì 23 agosto 2019:

  • in Sardegna sparisce un caimano da un circo, forse rapito, forse liberato, di certo non ha senso che un caimano si trovi in Sardegna prigioniero: un caso di cronaca ripropone l’insensatezza e l’ingiustizia degli animali nel circo;

  • continua la fuga di Libero-Papillon, evaso da un recinto a Trento: ora si troverebbe in Alto Adige e il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, imitando il suo collego trentino, ha emesso un ordinanza che consente anche di abbatterlo, adducendo un inesistente e non verificato pericolo per l’uomo;

 

  • c’è un ateneo in Gran Bretagna, la Goldsmiths University, che ha deciso di bandire la carne bovina dalle proprie mense, come forma d’impegno per contrastare la catastrofe climatica in corso: è una scelta che segue altre misure ecologiche degli anni scorsi;

 

  • riproponiamo un servizio di Elisa Moretti, che affronta la connessione fra razzismo e specismo a partire da un libro di Isabel Allende.

 

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close