Il pasto gentile

23/3/19 – Kroppkakor (ricetta svedese)

Ovviamente si parla di campagna studiata a tavolino, cercando chi manovra i fili, con tanto di cantanti morte di fama pronte a sparare il proprio giudizio pur di avere altri 5 secondi di notorietà. Per come la vedo io, semplice toscoveganchef, credo che l’attenzione debba andare soprattutto al problema e il tempo che potremmo perdere a pubblicare sentenze sui social, proviamo ad impiegarlo per riflettere a quale contributo ognuno di noi può dare per risolvere la questione. Quindi oggi dedico a questa giovane attivista una ricetta della sua terra, anche se probabilmente per lei la sua terra è il mondo.

Kroppkakor 

Ingredienti per 4 persone:

600 gr di patate a pasta bianca, possibilmente invecchiate

20 gr di farina di ceci

200 gr di farina di frumento tipo 0

1 cipolla bianca

50 gr di granulare di soia oppure 200 gr di seitan macinato

Sale e pepe 

Brodo vegetale

1 cucchiaino di paprika affumicata

Olio extravergine

Panna di soia

Marmellata di mirtilli rossi

——————————-

Lessate le patate in acqua, quindi sbucciate e prima che siano troppo fredde schiacciatele con uno schiacciapatate. Sciogliete la farina di ceci in poca acqua e un cucchiaio di olio e unitelo alle patate, quindi lasciate riposare.

Nel frattempo preparate la farcitura. Tritate la cipolla e fatela scottare con poca acqua, quando questa sarà evaporata, aggiungete due cucchiai di olio evo e lasciate soffriggere per qualche minuto. Unite il granulare di soia, bagnate con del brodo vegetale e fate ben ritirare, aggiungete la paprika affumicata, aggiustate di sale e pepe e togliete dal fuoco.

Adesso aggiungete la farina alle patate e lavorate la pasta. Realizzate un cilindro e tagliatelo a fette spesse un paio di centimetri. Schiacciate ogni disco, infarinando leggermente. Disponete al centro di ogni disco un cucchiaino di farcitura, quindi richiudete dando una forma sferica, della dimensione di un mandarino. Fate cuocere in acqua bollente e salata per cinque minuti, quindi scolate e condite con un cucchiaio di panna di soia e servite accompagnando con la marmellata di mirtilli rossi.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close