Puntate

24/3/18 – Lupo ancora nel mirino; odio-amore per il canguro; in Tanzania contro la rabbia

Puntata numero 425 di sabato 24 marzo 2018:
Un generale e infondato allarmismo intorno ai lupi continua a essere fomentato dai troppi media che si fanno megafono di agricoltori, pastori e cacciatori. L’ultima iniziativa anti-lupo è una raccolta firme on line promossa dall’assessore all’agricoltura della provincia autonoma di Bolzano. Ma il Piano ministeriale di “Conservazione e Gestione del Lupo” continua a essere respinto, vedremo perché.
– In Australia il canguro è l’animale più amato e il più odiato: lo denuncia un documentario che sta facendo discutere.
– In Africa il volontariato internazionale si è mobilitato per debellare la rabbia canina: Davide Majocchi ci racconta la sua esperienza sul campo. Anche la ricetta della settimana è dedicata al continente nero.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri