Comunicati

Vegan Day, martedì 1 novembre a Firenze: cena e molto altro, ricordando l’orso Bruno

VEGAN DAY a Firenze – Martedì 1 novembre 2016

Sarà dedicato a Bruno il Vegan Day fiorentino di quest’anno: martedì 1 Novembre 2016 – festivo – Restiamo animali in collaborazione con Leal/Progetto Io sto con Bruno e Essere Animali organizza – dopo il flash mob di Piazza Repubblica :
*Gran Cena Vegan 100% benefit a favore dell’associazione La Collina dei Conigli che sarà presente per raccontarci la sua attività
veganday*il ricordo di Bruno a cura dei protagonisti del progetto “Io sto con Bruno”,
*La nuova campagna di Essere Animali che ci verrà illustrata dai suoi promotori, presenti alla serata.
*il libro di Gabriele Palloni “La cucina regionale italiana vegana” ediz Newton Compton che sta per uscire in libreria
*performance di danza espressiva araba a cura di Gaia Scuderi, danzatrice e coreografa animalista antispecista e vegan
Dalle ore 17,30 @ Circolo La Montanina, in via Montebeni 5, Fiesole (Firenze) In auto: 5 minuti dal centro di Settignano oppure 10 minuti dal centro di Fiesole. Comodo parcheggio.
Prenotazioni per la Gran Cena (18 Euro) scrivendo a restiamoanimali @ gmail.com o per sms al 335.7703214

LA CENA

La Carrozza è andata a farsi friggere
(mozzarella in carrozza con salsa alla zucca)

La Pappa addormentata nel bosco
(Pappa integrale con Ragù ai Funghi)

La Spada nella Roccia
(Filetto di lenticchie con salsa alle nocciole e cacao amaro, trafitto da verdure)

Il Purè di Pinocchio
(purè di cavolfiore)

Le briciole di Pollicino sulla la crema di Biancaneve
(bomboloncini alla cannella su composta di mele rosse)

Acqua a volontà e un bicchiere di vino bio

Discussion

One Response to “Vegan Day, martedì 1 novembre a Firenze: cena e molto altro, ricordando l’orso Bruno”

  1. Arrivederci Bruno, spero tu ci abbia perdonato, tanti di noi fino a 1 anno fa non sapevano della Tua esistenza, della Tua storia.Ti ricorderemo anche a questa cena, dove si respira aria d’Amore per tutti i senzienti. E ti ricorderemo sempre, ogni volta che vedremo un Orso non libero. Via le lacrime, dobbiamo imparare da Te, dentro tanta disperazione, ma fuori: pazienza, dolcezza, simpatia, empatia antispecismo. E conoscendo queste persone, ti assicuro, sarà una Bellissima Festa!

    Posted by ILAVEG | 24 ottobre 2016, 11:01

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close