Comunicati

Approvata la legge, la Toscana campionessa di arretratezza

IMG_0209Il consiglio regionale della Toscana ha approvato la legge regionale Remaschi (sì di Pd, Forza Italia, Fdi; astenuta la Lega; contro M5S e sinistra), una liberalizzazione della caccia lunga tre anni, con l’obiettivo di eliminare migliaia e migliaia di ungulati, con la contestuale attivazione di una filiera della carne selvatica.

 

La Regione Toscana ha compiuto la sua scelta politica, con una dichiarazione di guerra ai suoi animali e alla natura. E’ una scelta che viene dal passato e attesta la giunta regionale su posizioni di estrema retroguardia, sia politica sia culturale. La nostra società, così intrisa di inutile violenza, avrebbe bisogno di fare pace con l’ambiente e con gli esseri viventi. La Regione Toscana, per affrontare le richieste di agricoltori e viticoltori, poteva mettersi all’avanguardia, cercando soluzioni non cruente, moderne, di lungo periodo, come è possibile fare e come altrove si fa, collaborando con i centri di ricerca più avanzati e inviando a tutti un messaggio di civiltà. Ha scelto invece la via più sbrigativa e più cruenta, affidando ai cacciatori il compito di compiere un inutile massacro, che renderà la Toscana rossa ormai solo di sangue e di vergogna.  Continueremo a impegnarci contro questa deriva venatoria oltranzista.

 

Il commento di due dei firmatari dell’appello a fermare l’iter della legge

Silvia Buzzelli, giurista, Università di Milano: “L’alternativa al massacro di esseri viventi c’è e sempre. In ogni luogo, in ogni momento”.

Giulio Giorello, filosofo della scienza, Università di Milano: “‘Il non ci sono alternative’ è, come diceva il poeta John Milton, l’argomento dei tiranni. Vi sono vicino in questa duplice lotta contro la caccia come massacro e contro la scelta reazionaria dei politici toscani“.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

PD = Proteine Disumane

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close