Approfondimenti

Roma, i canili affidati a basso costo: occupata la “Muratella”

Il mondo animalista romano è in rivolta. Il Comune sta affidando a un’impresa pugliese, dopo un’asta che si è attestata su costi molto bassi, la gestione dei canili comunali. Si tratta di una ditta che già gestisce alcuni canili in Puglia e che si è aggiudicata un bando dell’Università di Bari per il “servizio di stabulazione, mantenimento e cura di animali da laboratorio”, come denunciato da Lav, Enpa e Animalisti italiani, che hanno chiesto al sindaco Marino di bloccare l’operazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A Roma, al canile della Muratella, la protesta è forte ed è scattata l’occupazione dei locali, da parte del personale che cura da tempo la struttura. Tutti i posti di lavoro sono a rischio, visto il cambio di gesione e il prezzo molto basso fissato dall’esito del bando. E’ impensabile che a cifre tanto ridotte, siano mantenuti gli stessi livelli occupazionali e lo stesso tenore di vita dei cani.

Le fotografie scattate alla Muratella sono di Francesca De Matteis

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close