Segnalazioni

La strage pasquale dei cuccioli: sabato 16 flash mob a Lucca

flahmobE’ in arrivo la santa Pasqua – il periodo più triste dell’anno – con tutti i suoi riti, che includono lo sgozzamento di massa di un numero esorbitante di cuccioli di capra e pecora. E’ il periodo più crudele e infelice dell’anno. Questa strage avviene per consuetudine – mangiano capretti e agnelli sia credenti sia agnostici sia atei -, con il supporto delle autorità ecclesiastiche, indifferenti alla violenza e al sangue che corre in nome del Signore e con la complicità dei fedeli, o forse dovremmo dire dei cittadini visto il basso tasso di credenti, ma forse è ancora meglio dire dei consumatori, visto che nella società dei consumi tutti noi siamo ridotti più o meno a tubi digerenti.

Gli animalisti anche quest’anno tentano di dire una parola che vada controcorrente e dia da pensare almeno a qualcuno nella massa dei fedeli-cittadini-consumatori coinvolti nel rito dello sgozzamento di massa. Un appuntamento è a Lucca sabato 16 marzo (alle 16 in piazza San Michele, alle 17 in piazza Grande, alle 18 in piazza dell’Anfiteatro). Chi può, non si perda l’occasione: è il primo flahmob organizzato dal Movimento antispecista toscano.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri