Varie

21/10/2012 – Notizie: Cani in carrozza su Italo

Dopo Trenitalia, che da luglio consente l’accesso degli animali anche sui treni veloci, anche il diretto concorrente Italo si adegua alla richiesta avanzata da molti proprietari di cani di portare in viaggio i propri quattrozampe. Dal 2 novembre e fino al 31 gennaio per la prima fase sperimentale potranno viaggiare anche i cani di taglia superiore ai 10 kg, quelli che l’ufficio stampa di Italo definisce “cani XXL”, dimenticando forse che il limite dei 10 kg permette di portare un chihuahua, bassotto, ma non un beagle adulto.

L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Salute e condivisa da a Enpa, Lav, l’Associazione nazionale dei medici veterinari italiani, e la Federazione nazionale Ordini veterinari italiani, tutela anche chi, per allergie o proprie scelte personali, proprio con i cani non vuole viaggiare. Infatti prenotando da internet, sarà possibile visualizzare le carrozze in cui sono ammessi i cani. Il proprietario, inoltre, dovrà portare con sé una museruola rigida o morbida da far indossare nelle fasi di salita e discesa dal treno.
Il servizio dovrà essere prenotato con 24 ore d’anticipo e ha un costo pari al 30% del prezzo del biglietto. Al cane e al suo proprietario verrà data in omaggio una borsa che contiene un tappetino igienizzante su cui l’animale può accucciarsi.

I quattrozampe potranno salire in carrozza solo , per evitare gli orari di affollamento mattutini o serali.

Insomma, cani sì ma non troppo. Bravo Italo, ma si può fare di più.

Discussion

2 Responses to “21/10/2012 – Notizie: Cani in carrozza su Italo”

  1. io possiedo un cane di media taglia e che pesa circa 20 kg… non ho capito se posso portarlo in treno oppure no .. è una femmina sterelizzata e come aveva previsto il veterinario dopo la sterelizzazione è aumentata, anche se la tengo un pò a dieta si vede che quello che mangia lo assimila e non lo smaltisce nonostante il gioco, le passeggiate e le corse nel recinto messo a disposizione dal comune apposta x loro ..

    Posted by ernestina ghezzi | 21 ottobre 2012, 15:42

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close