Il pasto sgarbato, Speciale Estate

13/9/2012 – Il pasto sgarbato: Pastine ai fichi

Ingredienti per 8 pastine:

  • 8 fichi di media grandezza (maturi, ma non troppo)
  • 2 rotoli di pasta sfoglia surgelata
  • 2-3 cucchiai di zucchero bianco di canna
  • 50 g di noci (normali o pecan)

Dolcetti non poco calorici ma di facile e rapida realizzazione (perfetti per una cena improvvista alll’ultimo momento), con uno dei frutti tipici del mese di Settembre.

Scongelare la pasta sfoglia e scaldare il forno a 200°.

Pelare i fichi, facendo attenzione a non romperli e sbriciolare con le mani le noci.

Ritagliare da ogni rotolo di pasta sfoglia quattro quadrati.

Mettere al centro di ogni quadrato un fico sbucciato, incidendolo a croce, affondando non oltre la metà. Richiudere la pasta sfoglia attorno al fico “a cestino”, in modo da non avvolgere completamente il fico. Cospargere di noci e spolverare con lo zucchero.

Disporre le pastine su una placca rivestita con carta da forno.

Cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti o finché la sfoglia non diventa dorata. Spostare la placca nella parte bassa del forno per gli ultimi 5 minuti di cottura.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri