Puntate

9/6/18 – Plastica killer negli Oceani; in Francia una deludente legge su cibo e agricoltura; il mattatoio mobile è etico?


Puntata numero 436  di sabato 9 giugno2018

  • In Thailandia muore una balena dopo aver ingerito 80 buste di plastica; plastica prima causa di morte delle tartarughe Caretta Caretta del Mediterraneo: in un soggetto spiaggiato in Italia sono stati rinvenuti involucri di snack, cannucce, tappi, lenze e ami. La giornata mondiale dell’ambiente 2018 è stata un’occasione di denuncia verso i danni prodotti dalle materie plastiche che soffocano mari, oceani e tutti gli animali, umani e non umani, con una importante differenza: gli umani beneficiano anche dei vantaggi della plastica, ambiente e altri animali no.

 

  • In Francia le lobbies dell’agrobusiness e della zootecnia ottengono una legge sulla produzione agricola che tradisce le promesse e le speranze di chi ha a cuore l’ambiente e gli altri animali: per capire i rapporti di forza basti sapere che Monsanto entra ufficialmente a far parte del gruppo Bayer; un’operazione dal valore di 63 miliardi di dollari.

 

  • Sempre in Francia si pensa di introdurre il mattatoio mobile, da usare direttamente in allevamento, per risparmiare agli animali lo stress del trasferimento al macello: scelta compassionevole o bioviolenza da respingere? Ne parliamo con Luigi Lombardi Vallauri.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri