Il pasto gentile

2/6/18 – Risotto ai Petali di Rosa e Pistacchi

Il 26 maggio scorso, ho avuto il piacere di preparare la cena organizzata da Restiamo Animali, che ha seguito dell’incontro con Aida Vittoria Eltanin a Firenze. Fedele al tema della serata il menù era ispirato e dedicato a tutte le donne con le quali collaboro da tempo. Uno dei piatti, in verità quello che all’apparenza aveva sollevato più dubbi, si è rivelato il più apprezzato. Si tratta dei “Chicchi di Rossella” ovvero

Risotto ai Petali di Rosa e Pistacchi

Ingredienti per 4 persone:

320 gr. di riso Carnaroli

4 boccioli di rosa eduli di colore diverso

1 cipolla bionda

1 bicchiere di vino bianco

1 cucchiaio di granella di pistacchi

Olio extravergine di oliva

100 ml di Latte di soia non dolcificato

50 gr di barbe rosse cotte

Brodo vegetale

Sale e Pepe

——————————————

Togliete delicatamente i petali dai boccioli di rosa, conservatene alcuni per la decorazione finale e tagliate il resto a strisce sottili.

Sbucciate e tritate la cipolla, quindi mettetela in un tegame con un bicchiere di acqua e quando questa sarà evaporata, rosolate con un cucchiaio di olio extravergine.

Aggiungete il riso e la metà dei petali tagliati a strisce, fate tostare qualche minuto, quindi bagnate col vino bianco e lasciate evaporare.

Aggiustate di sale e pepe e portate a cottura il riso con brodo vegetale.

Nel frattempo frullate le barbe rosse assieme al latte di soia e a 100 gr di olio extravergine.

Quando il riso sarà cotto, aggiungete i rimanenti petali tagliati e mantecate con il mix di barbe rosse e olio evo.

Servitelo ben cremoso, guarnendo con la granella di pistacchio e qualche petalo.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri