Senza categoria, Tigri di carta

24/5/15 – Rassegna stampa: riapre lo zoo di Torino; animali per strada in Sicilia; tele a prova di proiettili

PODCAST

La rassegna stampa altranimalista, curata da Francesca de Matteis, si è occupata di:

tela– Torino:   dopo 30 anni lo “Zoo” riaprirà i battenti. Si dichiara che il nuovo “Michelotti”  non mostrerà al pubblico animali selvatici o feroci: elefanti, tigri, giraffe, orsi e ippopotami resteranno un lontano ricordo di 28 anni fa”​. Ma cosa mostrerà allora? ​”Ci sarà qualche animale domestico da fattoria didattica, e la ricostruzione di habitat naturaliIl nuovo”. Qualcosa non convince. (La Repubblica, 16 maggio​)​

​- Il racconto di un automobilista alle prese con animali da fattoria​ per le strade della città con tutte le problematiche di sicurezza, ma non solo, che ne derivano. Da questi interessante narrazione possono emergere importanti spunti di riflessione sulla questione della convivenza con gli animali nei tempi e nei luoghi di oggi.  (La Repubblica, ed. di Palermo, a pag. 1​)

– Nuova ricerca, questa volta sulla resistenza della tela dei ragni: i ricercatori avrebbero irrorato alcuni aracnidi della specie Pholcidae, noti anche come ragni ballerini, con una miscela di acqua, nanotubi di carbonio e fiocchi di grafene.​ Con questo esperimento si è dimostrato come sia possibile ottenere tessuti molto più resistenti, persino ai proiettili.​ (Il messaggero, 18 maggio).

 

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close