Il pasto gentile

26/10/14 – Salsa alla zucca Hokkaido marinata e porri

Con la ricetta di oggi giochiamo con qualche giorno di anticipo, già perché la zucca Hokkaido, protagonista della salsa che realizzeremo, sarà pronta per i primi giorni di novembre, anche se già la si può trovare in commercio. Questa particolare  qualità di zucca, molto diffusa in Giappone, ha un sapore più intenso delle altre e anche la sua buccia sottile e morbida può essere cucinata e mangiata.
Nel caso non riusciste a recuperarla, potete sostituire con egual dose di zucca toscana o napoletana, ricordandovi però di togliere la buccia.
zucca hokkaido
Salsa alla Zucca Hokkaido Marinata e Porri

Ingredienti per 4 persone:

300 gr di zucca okaido
1 porro
2 cucchiai di salsa di soia
50 gr di capperi
Una decina di olive taggiasche
rosmarino
½ bicchiere di vino bianco
Olio Extravergine di Oliva
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe q.b.

Lavate bene la zucca hokkaido e tagliatela a quadretti, senza sbucciarla.
Mettete la zucca in un recipiente e lasciatela marinare per almeno un’ora con il rosmarino, la salsa di soia, il vino bianco, i capperi, le olive l’aglio, sale e pepe e l’olio.
Tagliate il porro a rondelle e lavatelo bene. Mettetelo in un tegame con mezzo bicchiere di acqua o brodo vegetale e fate evaporare. Aggiungete poco olio evo e fate soffriggere per pochi minuti.

Scolate la zucca e tutti gli altri ingredienti, conservando il liquido, e aggiungete ai porri. Fate rosolare bene e bagnate con il liquido di marinatura. Fate cuocere lentamente fino ad ottenere una salsa cremosa con la quale potrete condire della pasta, del riso integrale o altri cereali.

Tagliando la zucca a cubetti più grandi, si può servire anche come contorno.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close