Puntate

18/12/14 – Il Parco naturale di Cavriglia in via di conversione

La puntata numero 231 di giovedì 19 dicembre 2014

IL PODCAST

Il Parco naturale comunale di Cavriglia (Arezzo) è un luogo di grande bellezza naturalistico. Al suo interno si trovano però alcuni animali prigionieri, in una sorta di zoo che è ora in via di conversione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alcuni animali – conigli, galline, capre – sono stati già portati in luoghi più adatti, altri continuano a vivere all’interno dei recinti. In alcuni casi le situazioni sono molto critiche, in particolare per i 20-30 macachi giapponesi obbligati a vivere in uno spazio ristretto e inadatto; la maialina Peppa anche lei sola e chiusa in un recinto non consono.

L’amministrazione comunale di Cavriglia sta ripensando il luogo in collaborazione con il Cara di Arezzo – Comitato Animal Rights Arezzo – e un progetto specifico è appena partito per l’orso Bruno, un individuo già quarantenne, arrivato a Cavriglia nell’ambito di uno “scambio culturale” – ufficialmente si chiamano così – con una città dell’allora Unione Sovietica.

Abbiamo parlato del Parco di Cavriglia con Francesco, animatore del Cara.

Discussion

One Response to “18/12/14 – Il Parco naturale di Cavriglia in via di conversione”

  1. E’ gratificante constatare come ci siano perle rare tra tanta paccottaglia. Come sia possibile che le istituzioni rappresentino veramente i cittadini ponendosi al servizio della comunità anzichè dell’interesse di parte. Grazie quindi all’Amminstrazione di Cavriglia che riesce a dare il suo splendido esempio.

    Posted by mariangela | 18 dicembre 2014, 19:42

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

PD = Proteine Disumane

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close