Varie

Scandali alimentari e idea di uguaglianza (di Camilla Lattanzi)

Camilla Lattanzi ha scritto questo articolo nel quale propone una sua lettura degli “scandali alimentari” in corso in Europa, fra carne di cavallo non dichiarata presente in certi alimenti, uova “bio” che sono prodotte in modo ben diverso da come molti immaginano. Camilla scrive che l’alimentazione bio può diventare un diversivo individualista – e anche legato al censo – anche nell’ambito del consumo critico, mentre sarebbe necessaria una lotta collettiva per il diritto alla buona alimentazione (magari cruelty free).

L’articolo si può leggere qui.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close