Digiuno a staffetta

6/2/13 – Il nostro digiuno. Spezziamo ogni catena

di Daniela Filippi, Eleonora Figuccia, Monica Ferro
Lo sciopero della fame è la forma di protesta più altruista e dignitosa in assoluto. Davide sta offrendo il proprio corpo indebolito dalla mancanza di nutrimento per la libertà dalle catene da sempre simbolo di dominio usato per punire, rendere schiavo o torturare un essere vivente.

genova

E’ inammissibile che sia silenziosamente tollerato che i cani possano passare la loro vita legati ad una catena e Davide ha avuto il coraggio di dire basta! Il nostro digiuno non è niente paragonato al suo grande impegno ma condividiamo con Davide il rispetto per tutti gli esseri viventi che hanno diritto ad una vita dignitosa nel rispetto delle loro caratteristiche etologiche.

Abbiamo aderito con convinzione alla lotta per non farlo sentire isolato, per il rispetto e la solidarietà che legano l’un l’altro ogni essere vivente di qualsiasi specie. La battaglia di Davide è anche la nostra battaglia, che si aggiunge alle altre in corso e alle altre mille che ancora dobbiamo combattere per dare un futuro migliore a tutti i viventi.

GO VEGAN!

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close