Il pasto gentile

13/1/13 – Il polpettone vegan

Il Meat Loaf, detto anche Polpettone, è cento volte più buono (e sicuramente sano), nella sua versione Vegan, appunto il Vegan Loaf. Si tratta di un secondo sostanzioso, saporito e invitante, difficile trovare qualcuno a cui non piaccia. 
Ne esistono mille varianti, tutte ugualmente gustose e da provare.

Questa è la mia preferita, facile, non pesante e che si può mangiare anche nei giorni successivi.
Io ho seguito una ricetta che prevedeva la salsa Barbeque (io la adoro!), ma potete sostituirla con Ketchup, o salsa al pomodoro, se volete una versione più “Healty”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

INGREDIENTI

– 1 tazza di misto legumi e cereali secchi (Quelli per le zuppe)
– 1 peperoncino secco
– 1 rametto di rosmarino
– 1 cipolla
– 2 carote
– 1 spicchio d’aglio
– 1 mazzetto di bietole fresche
– 100 gr di noci sgusciate
– 1/2 tazza pangrattato
– 1 pacchetto di crackers
– salsa BBQ

Si comincia cuocendo i legumi&cereali, seguendo il metodo che preferite, in pentola, in pentola a pressione, oppure per assorbimento, come mi ha insegnato la Ravanella.
Una volta cotti scolateli bene e lasciateli raffreddare.
In una larga padella fate sofriggere con olio EVO aglio, carote, peperoncino, rosmarino e cipolla tritati molto fini.
Dopo qualche minuto aggiungete le bietole tagliate a striscioline, aggiustate di sale e pepe, abbassate il fuoco, e cuocete per cinque-dieci minuti. Aggiungete alle verdure i cereali e legumi, le noci spezzettate.
Tritate una parte del composto per qualche secondo con il minipimer; non deve diventare una crema omogenea, semplicemente non ci devono essere “pezzettoni” molto grandi. Aggiungete il composto restante, il pane grattuggiato, i crackers tritati, sale, pepe ed erbe aromatiche a vostro piacimento. Deve risultare piuttosto sodo, quindi se vedete che è molto appicciocoso, aggiungete altro pane grattuggiato.
Quando avrete ottenuto la giusta consistenza, versate tutto in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno, e compattatelo per bene col dorso di un cucchiaio.
Pennellate sulla superficie un po’ di salsa BBQ (o sugo di pomodoro),e mettete a cuocere in forno caldo, a 180°C per circa 45 minuti. Lasciate raffreddare almeno 10 minuti prima di servire.

In alternativa, invece del misto legumi&cereali, potete utilizzare solo le lenticchie, viene comunque buonissimo!

Discussion

One Response to “13/1/13 – Il polpettone vegan”

  1. Riveduto e corretto per renderlo rispondente al mio gusto (e di chiunque altro/a possa apprezzare):
    – 1 tazza di misto legumi e cereali secchi (farro e microlenticchie, soprattutto)
    – 1/2 peperoncino secco
    – 1 rametto di rosmarino
    – 1 cipolla
    – 2 carote
    – 1/2 spicchio d’aglio
    – 1 mazzetto di bietole fresche
    – 1 ciuffo di scarola
    – 100 gr di noci sgusciate
    – 1 tazza pangrattato
    – salsa non rossa (es. al curry)

    Posted by Paolo | 14 Gennaio 2013, 19:38

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close