Il pasto sgarbato, Speciale Estate

30/8/2012 – Il pasto sgarbato: Patate alla senape

Patate alla senapeàl’ancienneovvero alla senape con i chicchi

Ingredienti per 4-5 persone:
1.5 Kg di patate
– 3-4 cucchiai di senape di Digione all’antica, cioè con i semi non macinati
– 5 cucchiai di olio d’oliva EVO
– sale

Piatto semplice e gustoso dallapparenza un poinvernale, ma sia servito caldo che freddo è perfetto per lestate.

Sbucciare le patate (ma se vi piace e le patate sono bio lasciare la buccia) sciacquarle e tagliarle a tocchetti non troppo grossi.

Nel frattempo mettere una pentola piena d’acqua sul fuoco e quando l’acqua bolle versarci le patate.

Accendere il forno a 200° in modalità statica.

Dal momento che l’acqua riprende a bollire, aspettare 10 minuti e scolare con delicatezza le patate. Metterle in una ciotola e mescolarle delicatamente con la senape, aggiungendo 2 cucchiai di olio.

Ungere con il restante olio una teglia a bordi alti e disporvi le patate evitando di sovrapporle troppo.

Cuocere per circa 50 minuti, gli ultimi 10 con forno in modalità ventilata a metà cottura salare e girare con delicatezza le patate.

Se le patate si scuriscono troppo, ma sono ancora dure, coprire la teglia con un foglio di alluminio a cui avrete praticato alcuni fori con uno stuzzicadenti.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri