Approfondimenti, Visti da vicino

25/03/12 – Visti da vicino: i cavalli di Montaione

Il cavallo rappresenta da sempre nel nostro immaginario un simbolo di libertà .. coerente con il nostro immaginario è stata la pubblicità di un noto bagnoschiuma… con un magnifico cavallo bianco che corre libero sulla spiaggia.
Ma non appena si decide di approfondire qual è il destino dei nostri amici cavalli, le sorprese sono sconfortanti. Scopriamo che la vita del cavallo in natura è potenzialmente di 40 anni, mentre in media nella nostra “civiltà” non vive oltre i 15 anni….  La sua vita è fatta di addestramenti e condizionamenti pesantissimi, a suon di frusta, morso, speroni, a volte frusta elettrica, e le sue condizioni di lavoro sia nello sport che nel tiro sono sempre peggiori man mano che invecchia. Raggiunti i 15 anni un cavallo viene ritenuto vecchio, chi può permettersi di possedere un cavallo per sport comincia a pensare di cambiarlo con uno più giovane e la strada verso il macello si fa breve. Abbiamo scoperto che la macellazione del cavallo spesso non è tracciata.

Questo è un video girato a Skaryszew, in Polonia, che documenta un grande mercato di cavalli, molti dei quali destinati ai macelli italiani, dove la normativa è più “morbida” e si raggirano più facilmente le regole vigenti in Italia: le immagini parlano da sole, non abbiamo bisogno di aggiungere molte cose.

Una delle contraddizioni più sorprendenti del rapporto uomo-animali è che una normativa che legittima la macellazione può convivere con una legge che protegge dai maltrattamenti. Grazie a questa legge i tribunali hanno compiuto numerosi sequestri di cavalli in Italia.

In Toscana abbiamo un’ importante realtà convenzionata, in grado di accogliere e riabilitare cavalli e asini sotto sequestro per maltrattamenti e abusi. Questa realtà si chiama Italian Horse Protection e si trova a Montaione. Al momento ospita 65 cavalli.
Insieme ad Antonio Nardi Dei, il presidente dell’Associazione IHP, ne abbiamo conosciuti alcuni.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close