Approfondimenti, Il pasto gentile

15/04/12 – Il pasto gentile: Peposo di seitan

Dalla tradizione Toscana il peposo diventa più sano e salutare se lo cucini alla maniera vegana e sarà rinominato:
Peposo di seitan

La ricetta originale è pensata da Dora Grieco e Roberto Politi e la potete trovare sul sito
www.viverevegan.org. Questa è una versione con qualche piccolissima variante.

Ingredienti (per mettere a tavola quattro persone):
• 600 gr di seitan al naturale tagliato a tocchetti
• 300 gr di salsa di pomodoro
• mezzo bicchiere di vino rosso
• 1 cipolla rossa tagliata finemente
• 1 spicchi d’aglio
• un rametto di rosmarino
• olio extravergine di oliva, olive verdi snocciolate, sale, pepe.

Preparazione:
Mettere la cipolla tagliata in acqua e sale per 20-30 minuti per far perdere il sapore acuto e renderla più digeribile, dopo far imbiondire la cipolla (operazione da parrucchiere: da rossa la fai diventare bionda) con un po’ d’olio, poi unire lo spicchio d’aglio intero e il seitan. Far rosolare ancora un po’.
A questo punto aggiungete i pomodori, le olive tagliate a metà, il vino, il rosmarino, sale e pepe, siate parsimoniosi per non incorrere in fastidiosi effetti collaterali!
Coprire e cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti.
Controllare che non si attacchi eventualmente aggiungere poca acqua.
Infine scoprire, aggiungere un po’ d’olio e cuocere ancora per pochi minuti, mescolando ogni tanto.

Dalla settimana prossima torneremo ad occuparci di pietanze più tranquille e salutari per non rovinarci la salute!

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Lessico dell’Antropocene / rubrica di Francesco Panié

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

Archivi

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close