Comunicati

Domenica 22 incontro con Massimo Tettamanti (h18) a Settignano – “Alimentazione, malattia, farmacologia: una questione di vita o di morte per tutti i viventi”

Quattordicesimo incontro del ciclo

APERICENA SULLA QUESTIONE ANIMALE

Organizzano la Redazione della trasmissione “RESTIAMO ANIMALI” Logo_riccio2_con_aculei e la Casa del Popolo di Settignano

 

Domenica 22 febbraio 2015

Presso la Casa del Popolo di Settignano, via di San Romano 1, Settignano Firenze

In memoria di Luigi Makowski, fondatore della LAN, Lega Antivivisezionista Nazionale

IMG_0012-Copia 

MASSIMO TETTAMANTI

ALIMENTAZIONE, MALATTIA, FARMACOLOGIA:

UNA QUESTIONE DI VITA E DI MORTE PER TUTTI I VIVENTI

 

 Ore 18:00 CONFERENZA: Lorenzo Guadagnucci intervista Massimo Tettamanti

ALIMENTAZIONE, MALATTIA, FARMACOLOGIA: UNA QUESTIONE DI VITA E DI MORTE PER TUTTI I VIVENTI

 

Ore 20:00 CENA prenotazione obbligatoria, costo 12 Euro. 

Durante la serata verrà ricordata la memoria di Luigi Makowski, fiorentino, pioniere dell’antivivisezionismo.

Sarà presente Valeria Bini, compagna di Makowski e segretaria storica della LAN.

 

durante tutta la serata banchetto I-Care per la diffusione di informazioni e la raccolta di fondi a favore di una ricerca scientifica cruelty-free.

 

PER PRENOTARE restiamoanimali@gmail.com oppure SMS cell 3476717132

 

 

Presso il Circolo di Settignano sono a disposizione le tessere ARCI del 2015

Discussion

3 Responses to “Domenica 22 incontro con Massimo Tettamanti (h18) a Settignano – “Alimentazione, malattia, farmacologia: una questione di vita o di morte per tutti i viventi””

  1. Grazie alla Redazione di organizzare questa serata: giusto riconoscimento a chi ha dato l’avvio alla lotta alla vivisezione, quando la gente “comune” neanche sapeva cos’era, e giusto spazio a chi adesso sa portare avanti la stessa battaglia, ai tavoli dei vivisettori, con tanto coraggio e tanta competenza! Grazie Macoschi, grazie Tettamanti!

    Posted by Sabrina | 17 febbraio 2015, 17:11
  2. Sabrina, noi avremo Massimo ad Asti il 27 Febbraio e sarà sicuramente un successo. Poi ci scambieremo il diario delle serate.

    Posted by Paola Re | 17 febbraio 2015, 19:20
  3. lodevole iniziativa, ricordare Macoschi che è stato tra i primi a portare in Italia, o almeno a Firenze, il “grande libro denucia della vivisezione” Imperatrice nuda e in parallelo l’intervento di Tettamanti che oggi , insieme a centinaia di attivisti operanti in molti associazioni, si sta battendo per denunciare al mondo i crimini legati alla falsa ricerca. ciao susanna

    Posted by susanna cavalieri | 18 febbraio 2015, 14:41

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close