Animal House

Animal House: il gruppo Facebook “21 giorni nell’Eden con Eva & friends”

edenDa onnivori a vegani in 21 giorni, con soddisfazione. Ma com’è possibile… 21 giorni sono sufficienti per cambiare abitudini alimentari? La risposta è sì, e non solo quelle alimentari ma anche altre abitudini come smettere di fumare o mandare in soffitta la pigrizia e cominciare a praticare uno sport: dopo 21 giorni sarà il corpo stesso a richiedere continuità e si smette di sbuffare e imprecare. Se poi questi 21 giorni vengono affrontati in gruppo, con persone dalle motivazioni simili o complementari alle nostre, il cambiamento diventa ancora più facile e a volte anche divertente. Ci si aiuta in molti modi, scambiandosi consigli, condividendo successi e insuccessi, sfogandosi nei momenti di scoraggiamento. E si può fare anche attraverso Facebook. Nasce così, dall’idea di una donna che si fa chiamare EVA (acronimo di Aida Vittoria Eltanin), il gruppo Facebook “21 giorni nell’Eden con Eva & Friends“, somministrando ogni giorno, ai quasi 6000 iscritti, un menù completo dalla colazione alla cena, ricette, foto, video informativi e anche qualche gustosa ricetta crudista per chi vuole aumentare la dose giornaliera di cibo crudo.

Al gruppo collaborano anche famose chef-blogger vegane e un gruppo di nutrizionisti/e che si sono resi/e disponibili a rispondere alle domande delle persone. Il tutto è gratuito. Purtroppo ormai per quest’anno il gruppo sta arrivando al traguardo, quindi non è più possibile iscriversi, ma l’anno prossimo ci sarà la prossima chiamata. Si consiglia di chiedere l’amicizia a Aida Vittoria Eltanin in modo da venire informat* per tempo.

Obiettivo di EVA è far fare esperienze di cucina (e di pensiero) cruelty-free a persone abitualmente onnivore, per questa ragione le ricette sono molto ricche e curate anche nelle presentazioni. Innumerevoli i post dei partecipanti e delle partecipanti che si confrontano su difficoltà e progressi e mostrano con orgoglio le foto dei loro capolavori. Si ha la sensazione che ci si diverta parecchio e che la soddisfazione sia per lo spirito ma anche per il gusto e per …. la buona compagnia.  lettera

La maggior parte delle persone iscritte al gruppo sono donne, proprio come ci si aspettava, tuttavia molti compagni e mariti sono stati travolti dall’entusiasmo e adesso partecipano in modo sempre più convinto e appassionato, come dimostra la simpatica lettera postata nel blog che ha scatenato l’ilarità generale ….

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close