Varie

Fabrizio ci scrive: “Ho incontrato la rossa signora del bosco”

Ci ha scritto Fabrizio, l’ex allevatore di Cavour che ha liberato le sue mucche e avviato un’azienda agricola. Ha seguito da lontano la vicenda delle volpi senesi e ci ha mandato un testo e alcune sue foto.

 

Grazie a Voi per avermi reso partecipe di questa importante iniziativa che sono onorato di appoggiare, ho appreso che l’iniziativa ha ottenuto l’effetto sperato,  ne sono felice. La volpe è un indicatore ambientale e un grazioso abitante delle nostre. campagne, qui da noi è di casa, e nonostante ci abbia privato del nostro simpatico tacchino Highlander, non ha perso il nostro rispetto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Allego alcune foto a me care della rossa signora del bosco con cui alcuni anni fa ho condiviso la colazione 😉
Complimenti davvero a tutta la redazione di Restiamo animali per il vostro impegno nella difesa delle volpi e degli altri animali.
Un caro saluto e teniamoci in contatto
Ciao, Fabry

Il Blog di Fabrizio:   http://farmserenitycow.blogspot.com/

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri