Segnalazioni

Banksy sta con gli animali e sorprende tutti

Banksy è il più importante artista di strada internazionale. Con le sue opere – spesso tracciate con lo spray – ha sorpreso i cittadini di numerose città del pianeta. E’ ammirato in tutto il mondo ma nessuno conosce la sua identità.

banksy

I suoi messaggi hanno spesso sapore politico, in un’ottica pacifista, anticapitalista, anticonsumista. Ha spesso creato parodie di opere celebri e usato il registro della beffa. Prende regolarmente in contropiede i benpensanti ma a volte anche chi si crede alternativo e scopre di non esserlo, come è successo con la sua ultima installazione, un camion dal quale spuntano maiali, capre e mucche di peluche. Il camion gira il distretto dei macelli di New York, si ferma davanti alle macellerie: i lamenti dei peluche spiazzano le persone di passaggio.

Banksy non ha spiegato il senso di questo suo lavoro, ma il messaggio pare chiaro: una denuncia esplicita dell’industria della carne, delle fabbriche degli animali che sono parte integrante del sistema capitalistico e consumistico. Questa installazione ha irritato qualche ammiratore di Banksy che si è sentito punto nel vivo, ma anche stavolta la sua opera ha colto nel segno: offre un’occasione per essere più consapevoli della violenza e dell’ingiustizia che ci circondano.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close