Approfondimenti, Visti da vicino

27/05/12 – Visti da vicino: i delfini di Fasano

Siamo contrari a ogni forma di allevamento e limitazione della libertà di movimento degli animali. Ma per realizzare un incontro con gli abitanti del mondo acquatico e raccontarvi le loro differenze e peculiarità emotive e di temperamento, non abbiamo avuto scelta..
Barbara lavora a Fasano con un gruppo di delfini, tutti nati – purtroppo – in cattività. Grazie alla sua sensibilità e familiarità con i delfini  otteniamo un affresco curioso e divertente della vita emotiva  di questi strabilianti animali.

Cambia qualcosa nel nostro sguardo verso le forme di vita marina scoprendo che anche tra gli acquatici esistono linguaggi, relazioni, conflitti e legami non così dissimili da quelli cui siamo abituati noi, animali umani?

 

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Lessico dell’Antropocene / rubrica di Francesco Panié

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close