Puntate

27/8/21 – Il rifugio di Kabul; più mutualismo che Darwin; tornano le linci

Puntata numero 604 di venerdì 27 agosto 2021 (conduce Lorenzo Guadagnucci):

  • la tragedia afgana riguarda anche gli animali e gli attivisti che li difendono: ha notizia il caso dell’ex marine britannico, cofondatore a Kabul di un rifugio per cani e gatti (Nowzad), che si batte per portare fuori del paese sia i volontari della struttura, sia gli animali: la loro salvezza non è un lusso né una stravaganza, ma parte di un’idea di tutela dei diritti e delle libertà fondamentali;
  • salta per la terza volta la Conferenza globale sulla biodiversità, chiamata in teoria a prendere decisioni forti e importanti: il rinvio è causata dalla pandemia, a sua volta originata dalla perdita di biodiversità, un paradossale circolo vizioso che dice molto del mondo in cui viviamo;
  • Francesco Panié nella sua rubrica Lessico dell’Antropocene, si occupa di mutualismo, un fenomeno sia naturale sia sociale alternativo al modello darwiniano (o meglio: all’interpretazione competitiva e distruttiva che si è data delle teorie di Darwin);
  • notizie del mondo del conservazionismo: si stanno riproducendo le linci introdotte nelle Alpi; il Kenia avvia un difficile censimento delle specie selvatiche a rischio estinzione; cresce la popolazione del camosci in Appennino;
  • Gabriele Palloni dedica all’Afghanistan la ricetta della settimana.

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Lessico dell’Antropocene / rubrica di Francesco Panié

Che razza di bastardo / rubrica di Massimo Raviola

Parlando di animalità / rubrica di Francesco De Giorgio

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

Archivi

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close