Digiuno a staffetta

9/2/13 – Il mio digiuno. Ho capito meglio

di Federica Caleo

Il digiuno è stata un esperienza molto importante per me. Mi sono resa conto effettivamente di cosa voglia dire aver fame e non poter mangiare e ho capito che la fame fa cambiare veramente atteggiamento e i sentimenti verso chi ti circonda.

20130210_231353

La maggior parte delle persone che erano alla conoscenza di questa mia decisione non mi ha sostenuto perché ritenevano che fosse una decisione inutile, ma il mio ragazzo mi ha sostenuto assecondando i miei sbalzi d’ umore.
Io consiglierei di provare a digiunare per capire cosa voglia dire non poter mangiare e bere per unirci in questa battaglia.

Federica Caleo (Marina di Carrara)

Discussion

No comments yet.

Rispondi

Speriamo che sia vegan / Letture per bambini

Il Cineanimale secondo Emilio Maggio

C’era una volta il bel paesaggio toscano

L’appello “Toscana rossa… di sangue”

#salvaiselvatici Flash mob a Firenze 17/1/2016

L’ebook “Il vero volto della caccia”

Perché la caccia è fuori dalla storia

L’enciclica Laudato si’ secondo Luigi Lombardi Vallauri

Così parlò la locusta / Rubrica di Entomosofia a cura di Roberto Marchesini

Democrazia del cibo

VIAGGIO IN INDIA / di Luigi Lombardi Vallauri

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close